Arteria iliaca comune

L’arteria iliaca comune è un vaso pari che nasce dall’aorta a livello della 4a vertebra lombare e si dirige in basso e in fuori, fino all’articolazione sacroiliaca, dove termina dividendosi nelle arterie iliache esterna e interna. Provvede all’irrorazione delle pareti e dei visceri pelvici, degli organi genitali esterni e degli arti inferiori.

  • L’arteria iliaca comune destra decorre obliquamente davanti al corpo dell’ultima vertebra lombare, dietro al peritoneo parietale. Anteriormente è incrociata dai rami dell’ortosimpatico per il plesso ipoga­strico e, nel punto di divisione, dall’uretere. In dietro è separata dai corpi della 4a e 5a vertebra lombare dalla catena dell’ortosimpatico e dalle due vene iliache comu­ni che confluiscono a formare la vena cava inferiore. Lateralmente ha rapporto, in alto, con la vena cava in­feriore e con la vena iliaca comune destra; più in basso, con il muscolo psoas; medialmente e in alto con la vena iliaca comune sinistra.
  • L’arteria iliaca comune sinistra è coperta in avanti dal peritoneo parietale ed è incrociata dalle fibre ortosimpatiche per il plesso ipogastrico, dall’arteria rettale supe­riore e, presso la sua biforcazione, dall’uretere. In die­tro è a contatto con la catena dell’ortosimpatico e, profondamente, con il nervo otturatorio e con l’arteria ileolombare. Lateralmente ha rapporto con il muscolo grande psoas; la vena iliaca comune, alla sua origine, è situata dietro l’arteria, poi, salendo verso l’alto, si col­loca medialmente a essa.

Le arterie iliache comuni forniscono esili ra­mi agli organi con i quali vengono a contatto (muscoli, linfonodi, uretere) e terminano divi­dendosi nelle arterie iliaca interna e iliaca esterna.

Arteria iliaca

Arteria iliaca comune

Articolo creato il 9 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/arteria-iliaca-comune/
Twitter