Arteria meningea media

L’arteria meningea media è un ramo collaterale della porzione mandibolare dell’arteria mascellare (o arteria mascellare interna). Risale lungo la faccia mediale del mu­scolo pterigoideo esterno e, passando nell’oc­chiello formato dalle due radici del nervo auricolotemporale, raggiunge il foro spinoso e pe­netra nella fossa cranica media dove decorre in un solco scavato nella parte squamosa dell’osso temporale dividendosi nei suoi rami terminali.
Rami collaterali dell’arteria meningea media sono:

  • Ramo meningeo ac­cessorio che penetra nel cranio attraverso il foro ovale e si distribuisce al ganglio semilunare e alla dura madre della fossa cranica media.
  • Ramo petroso che penetra nello hiatus del canale faciale dove si anastomizza con l’arteria stilomastoidea, ramo dell’auricolare posteriore.
  • Arteria timpanica superiore che raggiunge la cavità del timpano percorrendo il canale timpanico.

L’arteria meningea media si divide in due ra­mi terminali, il ramo frontale (o anteriore) e il ramo parietale (o posteriore) che si distribuisco­no alla dura madre che riveste la superficie in­terna dell’osso parietale e della parte squamosa delle ossa frontale e temporale.

Arteria meningea media

Articolo creato il 7 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/arteria-meningea-media/
Twitter
Precedente Colorazione di Gram Successivo Compartimento emopoietico