Articolazione atlo-assiale mediana

L’articolazione atlo-assiale mediana si svolge tra il dente dell’epistrofeo e un anello osteofibroso formato dall’arco anteriore e dal legamento trasverso dell’atlante. È una diartrosi a ginglimo laterale (o trocoide). L’anello osteofibroso atlantoideo presenta, nel mezzo della faccia posteriore dell’arco anteriore dell’atlante, la fossetta del dente, una superficie articolare rivestita di cartilagine che accoglie la faccia anteriore del dente dell’epistrofeo; la parte posteriore dell’anello è fibrosa ed è costituita dal legamento trasverso dell’atlante rivestito di cartilagine articolare nella sua parte di mezzo che viene in contatto con la faccia posteriore del dente dell’epistrofeo. Il dente dell’epistrofeo è anch’esso rivestito di cartilagine articolare nelle sue superfici anteriore e posteriore, in rapporto rispettivamente con la fossetta del dente e con la faccia anteriore del legamento trasverso dell’atlante. I veri mezzi di unione dell’articolazione atlo-assiale mediana sono dati da legamenti tesi tra il dente dell’epistrofeo e l’osso occipitale.

Articolazione atlo-assiale mediana

Articolazione atloassiale mediana

Articolo creato il 21 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/articolazione-atlo-assiale-mediana/
Twitter
Precedente Seni venosi della dura madre Successivo Vie biliari intraepatiche