Astragalo (o talo)

L’astragalo (o talo) è un osso irregolarmente cuboide e allungato in senso antero-posteriore, interposto fra le ossa della gamba in alto, il calcagno in basso e in dietro e lo scafoide in avanti. Vi si possono di­stinguere tre porzioni e cioè un corpo posteriore, una testa anteriore e un collo, situato tra le due parti precedenti. Nell’insieme si descrivono nell’astragalo sei facce: superiore, inferiore, mediale, laterale, posteriore e anteriore.

La faccia superiore è interamente occupata da una superficie articolare foggiata a troclea con l’asse di rotazione trasversale; la troclea presenta una gola centrale delimitata da due versanti rilevati, a decorso sagittale.

La faccia inferiore porta due faccette artico­lari piane per l’articolazione con il calcagno. Le due faccette si distinguono in postero-laterale e antero-mediale e sono separate da una doccia trasversale, il solco dell’astragalo.Nello scheletro articolato, al solco dell’astragalo è opposto un identico semicanale del calcagno; si costitui­sce così un condotto, il seno del tarso.La fac­cetta articolare antero-mediale per il calcagno viene a sua volta divisa in una faccetta anteriore e una faccetta media.

Le facce mediale e laterale presentano faccet­te articolari disposte su un piano sagittale per le facce dei due malleoli; esse possono esser consi­derate come dipendenze della troclea astragalica e hanno entrambe forma semilunare con la con­cavità inferiore.

La faccia posteriore è occupata dall’estremo posteriore della troclea, al di sotto del quale si ha un solco sagittale, destinato al passaggio del tendine d’inserzione del muscolo flessore lungodell’alluce. Questo solco è delimitato da due tu­bercoli, laterale e mediale, di cui il primo si pre­senta maggiormente rilevato.

La faccia anteriore è occupata dalla testa che ha forma irregolarmente sferoidale, entra in articolazione con l’osso scafoide tarsale e continua in basso con le faccette articolari inferiori per il cal­cagno.

AstragaloTaloFaccia laterale dell'astragalo (o talo)

Astragalo nel piede

Talo tarsico

Articolo creato il 30 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/astragalo-o-talo/
Twitter
Precedente Devianza minorile Successivo Tachifilassi