Capillari fenestrati

Capillari fenestrati si trovano nei reni, nel­l’intestino tenue, nel pancreas, in alcuni organi endocrini.
Hanno la parete formata da cellule endoteliali con lembi citoplasmatici assottigliati e inter­rotti per la presenza di pori (o fenestrature) del diametro di 30-100 nm, chiusi normalmente da sottili diaframmi. I diaframmi non mostrano la struttura trilaminare delle membrane cellulari, ma sono formati da un solo strato di natura proteica. In qualche caso, come nei capillari dei glomeruli renali, i pori non sono chiusi da diaframmi. Come nei capillari continui, anche nei capillari fene­strati esiste, sotto l’endotelio, una lamina basale continua; all’esterno si trovano periciti, che si affondano nella lamina basale stessa, e sottili fasci collageni.

Articolo creato il 21 marzo 2012.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/capillari-fenestrati/
Twitter
Precedente Apparato iuxtaglomerulare Successivo Arteria perineale