Cellule delta-pancreatiche

Le cellule delta-pancreatiche (o cellule D o A1) sono le meno numerose (circa il 5%) tra quelle costituenti gli isolotti pancreatici e si trovano sparse irregolarmente tra le altre cellule. Sono molto simili alle cellule A e presentano granuli argirofili, che tuttavia si differenziano per la loro diversa colorabilità con alcuni meto­di istologici e per le caratteristiche ultrastruttu­rali.
Al microscopio elettronico i granuli risulta­no infatti costituiti da un materiale meno opaco agli elettroni e più uniformemente distribuito di quello dei granuli A e privi dell’alone chiaro periferico. Con la tecnica degli anticorpi fluore­scenti è stato accertato che le cellule D producono somatostatina, che agirebbe localmente re­golando l’immissione in circolo dell’insulina e del glucagone.

Articolo creato il 29 marzo 2012.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/cellule-delta-pancreatiche/
Twitter