Enteroglucagone

L’enteroglucagone è un polipeptide a 100 aminoacidi che ha struttura ed effetti biologici simili a quelli del glucagone pancreatico. Per questo ormone è stato anche proposto il nome di glicentina. Gli elementi produttori di enteroglucagone sono denominati cellule L e presentano una struttura distinguibile da quella delle cellule A che producono il glucagone pancreatico. Si trovano alla massima concentrazio­ne nell’ileo, ma sono anche presenti nella muco­sa del digiuno, di tutto l’intestino crasso e, in minor numero, del duodeno. Si tratta di tipiche cellule basigranulose provviste di granuli argiro­fili. Al pari del glucagone pancreatico, l’enteroglucagone stimola la glicogenolisi epatica, con aumento conseguente della glicemia.

Curiosità Il nome “glicentina” deriva da GLI (Glucagon-Like Immuno-reactant, cioè una molecola con determinanti antigenici simili a quelli del glucagone) e CENT (cioè 100 aminoacidi).

Articolo creato il 15 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Lascia un commento