Fasce del piede

Nel dorso del piede si trovano le fasce dorsali superfi­ciale e profonda e la fascia del muscolo estensore breve delle dita.
Nella regione plantare è distesa superficialmente l’aponeurosi plantare; a livello del piano scheletrico si tro­va la fascia plantare profonda.

La fascia dorsale superficiale si dispone tra lo strato sottocutaneo e i tendini dei muscoli estensori lunghi del­le dita e dell’alluce. Posteriormente si unisce alla parte superficiale del retinacolo degli estensori, anteriomente si perde sulle dita; lateralmente e medialmente passa nell’aponeurosi plantare.

La fascia dorsale profonda è distesa sulle ossa metatarsali e sui muscoli interossei dorsali.

La fascia del muscolo estensore breve delle dita avvol­ge la faccia superficiale dello stesso muscolo e ricopre l’arteria dorsale del piede.

L’aponeurosi plantare (o fascia plantare superficiale) occupa il piano superficiale della pianta, al di sotto del­lo strato sottocutaneo. Si divide in tre parti, intermedia, laterale e mediale che ricoprono i tre corrispondenti gruppi di muscoli plantari.
La parte intermedia è triangolare, con l’apice tronco posteriore che si fissa ai processi laterale e mediale della tuberosità del calcagno; la base corrisponde alle artico­lazioni metatarso-falangee e dà origine a cinque benderelle che si portano in avanti, fissandosi al derma e ai tendini soprastanti. A livello delle pieghe interdigitali partono, dalle benderelle, ispessimenti trasversali deno­minati fascicoli trasversi.
Le parti laterale e mediale dell’aponeurosi plantare continuano la parte intermedia; dalla linea di confine con quest’ultima si distaccano e si portano in profondi­tà un setto laterale e un setto mediale. Il setto laterale si fissa al 5° osso metatarsale; il setto mediale si connet­te allo scafoide, al 1° osso cuneiforme e al 1° osso metatarsale; si delimitano così le logge laterale, intermedia e mediale che accolgono i rispettivi muscoli plantari.

La fascia plantare profonda è distesa sulle ossa metatarsali e sui muscoli interossei plantari; anteriormente si ispessisce formando il legamento trasverso della testa delle ossa metatarsali.

Fasce del piede

Articolo creato il 20 aprile 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/fasce-del-piede/
Twitter