Flessura duodeno-digiunale

La flessura duodeno-digiunale è l’angolo che si forma tra la quarta porzio­ne del duodeno e l’inizio del digiuno e si trova 3-4 cm a sinistra della linea mediana, a un livello corrispondente al limite tra la e 2a verte­bra lombare. La fles­sura duodeno-digiunale è applicata alla parete addominale posteriore dal peritoneo parietale ed è fissata al diaframma dal muscolo sospen­sore del duodeno (di Treitz). Questo muscolo a due ventri è formato da un gruppo di fasci superiori che prendono origine dal margine de­stro dell’orifizio esofageo del diaframma e passano a sinistra del tronco celiaco per prose­guire in un tendine intermedio che continua nei fasci inferiori del muscolo i quali terminano sul margine superiore della flessura duodeno-digiunale.
La flessura duodeno-digiunale ha rapporto con l’estremità superiore del mesentere, all’ori­gine cioè di questo legamento peritoneale, nel punto in cui si passa da un dispositivo sieroso di tipo fisso a uno di tipo mobile. La flessura è inoltre in rapporto con la radice del mesoco­lon trasverso e con il margine inferiore del cor­po del pancreas. Attraverso il mesocolon tra­sverso si stabilisce inoltre un rapporto della fessura duodeno-digiunale con la borsa omenta­le. A sinistra, la flessura duodeno-digiunale è in rapporto con l’arco vascola­re di Treitz, formato dall’incrocio dell’arteria colica sinistra con la vena mesenterica inferio­re. Il peritoneo che riveste la flessura forma un certo numero di pieghe che immettono in de­pressioni più o meno profonde del peritoneo, denominate fossette duodenali. Queste fossette possono derivare da un anomalo accollamento peritoneale, nella zona di passaggio da un di­spositivo di tipo fisso a uno di tipo mobile, oppure possono essere formate dal peritoneo parietale che si dispone a rivestire vasi retroperitoneali. Le principali fossette duodenali so­no:

  • L’inferiore, posta sulla parte infero-esterna della quarta porzione del duodeno.
  • La superio­re, che si trova in corrispondenza della parte supero-esterna della quarta porzione del duode­no.
  • La paraduodenale arteriosa, costituita dal peritoneo parietale che si solleva in corrispon­denza dell’arteria colica sinistra.

Fossette retroduodenali si possono formare per un imper­fetto accollamento del peritoneo parietale sul duodeno.

Flessura duodeno-digiunale

Flessura duodeno-digiunale

Articolo creato il 15 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/flessura-duodeno-digiunale/
Twitter