Fossa cranica media

La fossa cranica media è delimitata:

Anteriormente dal limite posteriore della fossa cranica anteriore.

Posteriormente da una linea passante per il margine superiore della lamina quadrilatera dello sfenoide e per il margine superiore delle piramidi delle ossa temporali.

È formata dal corpo e dalle grandi ali dello sfenoide, dalla squama e dalla faccia antero-superiore della piramide dell’osso temporale.

Sulla linea mediana si trova la sella turcica con la fossetta ipofisaria. Ai lati della sella due profonde escavazioni, le fosse sfeno-temporali, accolgono le estremità anteriori dei lobi temporali e del telencefalo; le fosse sfeno-temporali sono ricche di impressioni digitiformi e di eminenze mammillari lasciate dalle circonvoluzioni e dai solchi encefalici; una depressione particolarmente accentuata è l’impronta del ganglio semilunare di Gasser del trigemino che è situata nella parte più mediale della faccia anteriore della rocca petrosa.

Nella fossa cranica media si trovano numerosi orifizi:

  • La fessura orbitaria superiore fa comunicare la fossa cranica media con l’orbita e dà passaggio ai nervi oculomotore comune, trocleare, abducente e al ramo oftalmico del trigemino, alla vena oftalmica e a rami dell’arteria meningea media.
  • Il foro rotondo fa capo alla fossa pterigopalatina e dà passaggio al ramo mascellare del trigemino.
  • Il foro ovale è attraversato dal ramo mandibolare del trigemino e dall’arteria piccola meningea, collaterale dell’arteria mascellare.
  • Il foro spinoso è attraversato dall’arteria meningea media e dal nervo spinoso del trigemino.
  • Lo hiatus del canale faciale, sulla faccia anteriore della piramide temporale, dà passaggio ai nervi petrosi superficiali del faciale e profondi del glossofaringeo.
  • Il foro lacero, situato medialmente al foro ovale, tra la piramide e il margine interno della grande ala dello sfenoide, allo stato fresco è obliterato da una fibrocartilagine ed è attraversato dal nervo vidiano.

L’orifizio interno del canale carotico si apre all’apice della piramide del temporale e dà passaggio all’arteria carotide interna.

Fossa cranica media

Superficie interna della fossa cranica media

Articolo creato il 19 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/fossa-cranica-media/
Twitter