Immunologia

L’immunologia è una branca delle scienze biomediche che si occupa dello studio dell’immunità in senso lato, nonché degli eventi cellulari e molecolari che si ve­rificano allorché l’organismo incontra un microbo o altre macromolecole estranee. Le cellule e le molecole responsabili di tale protezione compongono il così detto sistema immunitario e la loro risposta coordinata all’introduzione di sostanze estranee è globalmente denominata risposta immunitaria.
L’evoluzione dell’immunologia come disciplina spe­rimentale è dipesa dall’acquisizione della capacità di manipola­re in maniera controllata le funzioni del sistema im­munitario. Storicamente, il primo chiaro esempio di tale capacità fu il successo ottenuto da Edward Jenner nella vaccinazione contro il vaiolo. Jenner, un medico inglese, aveva notato che le mun­gitrici guarite dal vaiolo vaccino non si ammalavano mai della ben più pericolosa forma di vaiolo umano. Sulla base di questa osservazione, Jenner iniettò il materiale derivato da una pustola di vaiolo vaccino nel braccio di un bambino di 8 anni: alla successiva inoculazione del vaiolo umano, la malattia non si sviluppò. Fu il primo caso di vaccinazione e ancora oggi, la vaccinazione resta il sistema più efficace per prevenire le infezioni; una testimonianza eloquente dell’importanza dell’immunologia è l’annuncio dato nel 1980 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che il vaiolo è stata la prima malattia infettiva eradi­cata dal pianeta grazie ad un programma mondiale di vaccinazione.

Articolo creato il 7 maggio 2013.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/immunologia/
Twitter
Precedente Struttura del dente Successivo Muscolo flessore lungo del pollice