Linfonodi bronchiali

I linfonodi bronchiali sono numerosi e si trovano attorno alla tra­chea e ai bronchi principali dove costituiscono diversi raggruppamenti: linfonodi tracheobronchiali, della biforcazione tracheale e dell’ilo pol­monare.

  • I linfonodi tracheobronchiali, da 5 a 7, sono situati ai due lati della porzione toracica della trachea e nell’angolo fra la trachea e ciascun bronco.
    A destra hanno rapporto: anteriormente con la vena cava superiore, posteriormente e lateralmente con il ner­vo vago, lateralmente con il polmone, superiormente con l’arteria succlavia e con il nervo ricorrente, inferior­mente con l’arco della vena azigos e con il ramo destro dell’arteria polmonare.
    A sinistra hanno rapporto: ante­riormente e lateralmente con l’arco dell’aorta e con il nervo ricorrente, posteriormente e lateralmente con il nervo vago, lateralmente con il polmone, inferiormente con il ramo sinistro dell’arteria polmonare.
    Ricevono collettori linfatici dai linfonodi paratracheali (dei linfonodi cervicali anteriori).
  • I linfonodi della biforcazione tracheale, da 9 a 12, sono posti centralmente nell’angolo di biforcazione della trachea.
    Hanno rapporto anteriormente con il pericardio e con l’atrio sinistro del cuore, posteriormente con il plesso nervoso polmonare, con l’esofago e con l’aorta.
    Ricevono collettori linfatici dal cuore e dall’e­sofago, dai bronchi e dai linfonodi dell’ilo polmonare.
  • I linfonodi dell’ilo polmonare(o broncopol­monari) sono situati in corrispondenza dell’ilo polmonare e nell’angolo di divi­sione dei bronchi lobari intrapolmonari. Hanno rapporto con i vasi polmonari. Ricevono collet­tori linfatici dai bronchi e dai polmoni.
    I collettori efferenti dei linfonodi bronchiali si portano ai tronchi broncomediastinici. Alcuni raggiungono i linfonodi sopra­clavicolari (dei linfonodi cervicali profondi).

Articolo creato il 6 novembre 2011.
Ultima modifica: vedi sotto il titolo.

I commenti sono chiusi.