Muscolo flessore lungo dell’alluce

Il muscolo flessore lungo dell’alluce è il più laterale dei muscoli dello strato profondo della gamba. È innerva­to dal nervo tibiale (L5-S1). Con la sua azione, flette l’alluce e concorre alla flessione delle altre dita e alla flessione plantare del piede.
Origina dai 2/3 inferiori della faccia posteriore e del margine laterale della fibula, dalla mem­brana interossea e dai setti intermuscolari circo­stanti. I fasci si por­tano in basso e finiscono su un lungo tendine che, passato sotto al melleolo mediale, decorre dapprima in un solco della faccia posteriore dell’astragalo e quindi della faccia mediale del cal­cagno, profondamente al retinacolo dei muscoli flessori. Giunto nella regione plantare, il tendi­ne d’inserzione si porta in avanti e medialmente, incrocia il tendine del muscolo flessore lungo delle dita del piede e va a fissarsi alla base della falange distale dell’alluce. All’incrocio tra i tendini del muscolo flessore lungo delle dita e del muscolo flessore lungo dell’alluce si trova una lacinia fibrosa di connessione; pertanto, la contrazione del muscolo flessore lungo dell’alluce determina una flessione delle altre quattro dita.

Muscolo flessore lungo dell'alluce

Articolo creato il 20 aprile 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-flessore-lungo-dellalluce/
Twitter