Muscolo flessore ulnare del carpo

Il muscolo flessore ulnare del carpo è un muscolo epitrocleare e, più precisamente, un muscolo anteriore dello strato superficiale dell’avambraccio.
È innervato dal nervo ul­nare (C7-T1) e, contraendosi, flette e adduce la mano. Ha anche un’azione di supinazione sulla mano in atteggiamento di pronazione.
È il più interno dei muscoli epitrocleari e si trova medialmente al muscolo palmare lungo.
Origina con un capo omerale e con un capo ulnare.

  • Il capo omerale, più piccolo, parte dalla faccia anteriore dell’epitroclea, dalla fascia antibrachiale e dai setti intermuscolari.
  • Il capo ulnare si distacca dal margine mediale dell’olecrano e dai 2/3 superiori del margine poste­riore dell’ulna. Il tendine d’inserzione va a terminare sull’osso pisiforme che resta incluso nel suo spessore; i legamenti del pisiforme fissano il tendine all’osso uncinato e al 5° osso metacarpale.

La faccia superficiale del muscolo è ricoperta dalla fascia antibrachiale, quella profonda ripo­sa sui muscoli flessori superficiale e profondo delle dita e sul pronatore quadrato ed entra inoltre in rapporto con il nervo e l’arteria ulnare. Il nervo ulnare si impegna tra i due capi di origine del muscolo.

Muscolo flessore ulnare del carpo

Articolo creato il 12 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-flessore-ulnare-del-carpo/
Twitter