Muscolo infraspinato

Il muscolo infraspinato è in­nervato dal nervo sovrascapolare (C5-C8) e, contraendosi, ruota all’esterno il braccio. Esso stabilizza l’articolazione scapolo-omerale.
Occupa la fossa infraspinata ed è appiattito,di forma triangolare. Origina dai 3/4 mediali della fossa infraspinata, dalla fascia infraspinata e dal setto che lo separa dal musco­lo piccolo rotondo. I suoi fasci si portano late­ralmente e terminano in un tendine che, passan­do al di sotto dell’acromion e aderendo alla capsula fibrosa dell’articolazione della spalla, si va a inserire alla faccetta media della grande tu­berosità dell’omero.
La faccia superficiale del muscolo, rivestita dalla fascia infraspinata, è in rapporto con i muscoli trapezio e deltoide e con la cute.
La faccia profonda è in contatto con la fossa infraspinata e con la capsula dell’articola­zione della spalla.

Muscolo infraspinato

Articolo creato l’8 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-infraspinato/
Twitter
Precedente Recettori che attivano le proteine fosforilanti il DNA Successivo Muscolo elevatore dell'ano