Muscolo pronatore rotondo

Il muscolo pronatore rotondo è un muscolo epitrocleare e, più precisamente, un muscolo anteriore dello strato superficiale dell’avambraccio.
È innervato dal nervo mediano (C6-C7) e con la sua azione ruo­ta il radio all’interno (pronazione) e flette l’avambraccio.
È il muscolo più laterale dello strato superficiale e attraversa obliquamente la metà superiore dell’avambrac­cio, dall’alto in basso e dall’interno all’esterno.
Origina con due fasci, il capo omerale e il capo ulnare.

  • Il capo omerale parte dalla faccia anteriore dell’epitroclea, dal margine mediale dell’omero e dalla fascia bra­chiale.
  • Il capo ulnare sorge dalla faccia mediale del processo coronoideo dell’ulna. Termina con un tendine appiattito che si fissa alla parte media della faccia laterale del radio.

Tra i suoi due capi passa il nervo mediano; lateralmente a esso decorrono l’arteria brachiale e il nervo radiale.
Il muscolo è ricoperto in superficie dalla fa­scia antibrachiale e dal lacerto fibroso del bici­pite; profondamente esso si pone in rapporto con i muscoli brachiale anteriore e flessore su­perficiale delle dita e con il radio.

Muscolo pronatore rotondo

Articolo creato il 12 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-pronatore-rotondo/
Twitter
Precedente Recettore colinergico muscarinico Successivo Vasi e nervi delle cavità nasali