Muscolo semitendinoso

Il muscolo semitendinoso è in­nervato dal nervo tibiale (L4-S1). Agisce flet­tendo e ruotando all’interno la gamba ed esten­dendo la coscia.
È un muscolo si­tuato superficialmente nella parte postero-mediale della coscia; è carnoso nella porzione su­periore, tendineo in quella inferiore. Origina in alto dalla tuberosità ischiatica e discende verti­calmente fino alla parte media della coscia, do­ve continua in un lungo tendine che concorre al­la costituzione della zampa d’oca, inserendosi nella parte superiore della faccia mediale della tibia. Poste­riormente è in rapporto, in alto, con il muscolo grande gluteo e quindi con la fascia femorale; anteriormente corrisponde ai muscoli grande adduttore e semimembranoso. Insieme al tendi­ne del muscolo semimembranoso costituisce il limite supero-interno della fossa poplitea.

Muscolo semitendinoso

Articolo creato il 19 aprile 2010.
Ulimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-semitendinoso/
Twitter
Precedente Arteria gastrica sinistra Successivo Cavità nasali propriamente dette