Muscolo sovraspinato

 

Il muscolo sovraspinato è innervato dal nervo sovrascapolare (C5) e contraendosi, ab­duce e ruota all'esterno il braccio in sinergismo con il muscolo deltoide. Ha inoltre un'azione stabilizzante sull'articolazione scapoloomerale.
Fa parte dei muscoli della spalla, quindi è un muscolo intrinseco dell’arto superiore.
Si trova nella fossa sovraspinata della scapola e ha forma prismatica triangolare. Ha origine dai 2/3 mediali della fossa sovraspinata e dalla fascia omonima; i suoi fasci si por­tano lateralmente, passano sotto all'estremità acromiale della clavicola, all'acromion e al le­gamento coracoacromiale e si inseriscono alla faccetta superiore della grande tuberosità dell'omero. Il tendine di inserzione aderisce alla capsula fibrosa dell'articolazione della spalla.
La faccia superficiale del muscolo, ricoperta dalla fascia sovraspinata, è in rapporto con i muscoli trapezio e deltoide.
La faccia profonda appoggia nella fossa sovraspinata e si mette in relazione con la capsula dell'articolazione della spalla.

Muscolo sovraspinato

Commenti