Muscolo sternoioideo (o sternocleidoioideo)

Il muscolo sternoioideo (o sternocleidoioideo) è innervato dai rami anteriori dei primi tre nervi cervicali attraverso l’ansa dell’ipoglosso. Contraendosi, abbassa l’osso ioide.
È un muscolo nastriforme che prende origine dalla faccia posteriore del manubrio sternale, dalla parte posteriore della capsula dell’articolazione sterno-clavicolare e dall’estremità sternale della clavicola. I suoi fasci si portano in alto e medialmente per inserirsi alla metà interna del margine inferiore del corpo dell’osso ioide.
La faccia superficiale del muscolo è in rapporto con il manubrio dello sterno, con la clavicola, con il muscolo sternocleidomastoideo e con la fascia cervicale superficiale.
La faccia profonda è in contatto con i muscoli sternotiroideo e tiroioideo e con la membrana tirodioidea.

Muscolo sternoioideo

Muscolo sternocleidoioideo

Articolo creato il 25 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-sternoioideo-o-sternocleidoioideo/
Twitter