Muscolo tibiale anteriore

Il muscolo tibiale anteriore è il muscolo più mediale dei quattro muscoli anteriori della gamba. È innervato dal ner­vo peroniero profondo (L4-S1); flette dorsal­mente, adduce e ruota medialmente il piede.
Origina dal condi­lo laterale e dalla metà superiore della faccia late­rale della tibia, dalla porzione supero-mediale della membrana interossea della gamba, dalla fa­scia crurale che avvolge tutti i muscoli della gam­ba e dal vicino setto intermuscolare. I suoi fasci si portano verticalmen­te in basso e, giunti nella porzione inferiore della gamba, continuano nel tendine d’inserzione; questo si dirige medialmente e va a fissarsi al tu­bercolo del 1° osso cuneiforme e alla base del 1° osso metatarsale. Il muscolo tibiale anteriore, nella gamba, ha rapporto superficialmente con la fa­scia crurale, profondamente con la membrana interossea; medialmente è applicato contro la tibia e lateralmente ha i muscoli estensori delle dita e dell’alluce. Nel piede, il tendine d’inserzione passa sotto ai retinacoli dei muscoli estensori che lo separano dalla cute, sormonta l’articolazione tibiotarsica e discende medialmente all’arteria dorsale del piede o pedidia.

Muscolo tibiale anteriore

Articolo creato il 20 aprile 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscolo-tibiale-anteriore/
Twitter