Muscolo tiroaritenoideo

Il muscolo tiroaritenoideo è un muscolo intrinseco della laringe che ha origine nei due terzi inferiori della faccia posteriore della lamina tiroidea, in vicinanza dell’angolo, e sul legamento cricotiroideo. I suoi fasci si portano in dietro e in alto decorrendo, per buona parte, anche nella compagine della corda vocale. Prende inserzione sul margine laterale, nella fossa oblunga e sul processo vocale della cartilagine aritenoide.
Vi si distinguono un fascio laterale (inserzione al margine laterale dell’aritenoide) e un fascio mediale (inserzione alla fossa oblunga e al processo vocale). Quest’ultimo prende anche il nome di muscolo vocale e, con la sua contrazione isometrica, provoca un aumento di tensione nella corda vocale. Il fascio laterale è costrittore della glottide e adduttore della corda vocale.

Muscolo tiroaritenoideo

Muscolo aritenoideo

Articolo creato l’11 gennaio 2012.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

I commenti sono chiusi.