Rotula (o patella)

La rotula (o patella) è un osso sesamoide che si può considerare compreso nello spessore del tendine d’inserzio­ne del muscolo quadricipite; è breve e appiattito e, osservato dall’avanti, presenta una forma grossolanamente triangolare ad apice inferiore. Vi si considerano due facce, due margini, una base e un apice.

La faccia anteriore (o cutanea) è convessa in ogni direzione e presenta irregolari striature ver­ticali.

La faccia posteriore (o articolare) è divisa da una cresta trasversale in una porzione superiore, liscia, che corrisponde al femore e una inferiore, rugosa, che corrisponde alla massa adi­posa anteriore del ginocchio.
La porzione supe­riore o articolare si configura esattamente all’inverso della faccia patellare del femore; ha cioè una cresta verticale opposta alla gola della troclea e due faccette, laterale e mediale, legger­mente concave, che entrano in rapporto con la faccia patellare del femore. La faccetta laterale è più estesa di quella mediale.

La base è volta in alto e offre inserzione al tendine del muscolo quadricipite.

L’apice è volto distalmente e si pro­lunga nel robusto legamento patellare.

Rotula (o patella)

Articolo creato il 26 marzo 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/rotula-o-patella/
Twitter