Sterno

Lo sterno è un osso piatto, impari e mediano, che chiude anteriormente la gabbia toracica. Si estende dall’alto in basso, Articolazioni dello sternodal livello della 3a a quello della 9a vertebra toracica, con leggera obliquità verso l’avanti. È formato da tre segmenti che, in direzione cranio-caudale, si denominano manubrio, corpo e processo xifoideo, spesso fuse insieme nell’adulto.

  • Il manubrio è slargato in alto e nel punto di unione con il corpo forma un angolo detto angolo sternale (o angolo di Luys).
  • Il corpo è slargato nella parte di mezzo e ristretto alle due estremità.
  • Il processo xifoideo, assottigliato e appuntito, è assai variabile nello sviluppo e nella forma.

Lo sterno offre a considerare una faccia anteriore, una faccia posteriore, due margini laterali, una base e un apice.

  • La faccia anteriore (o piano sternale) si presenta convessa per la presenza dell’angolo sternale e rugosa per le origini che offre a numerosi muscoli del collo, del torace e dell’addome. È percorsa da una serie di rilievi trasversali, il primo dei quali corrisponde alla giunzione tra manubrio e corpo e l’ultimo all’unione tra corpo e processo xifoideo. Tali rilievi sono le vestigia dell’unione dei vari abbozzi di cui lo sterno risulta formato durante lo sviluppo.
  • La faccia posteriore è concava in senso longitudinale e presenta anch’essa le tracce della saldatura dei vari pezzi sternali. È per la maggior parte liscia in quanto dà origine a muscoli solo nelle sue parti alta e bassa.
  • I margini laterali presentano sette incisure articolari dove si pongono le prime sette cartilagini costali. La prima di esse si trova nella parte alta del margine del manubrio; la seconda corrisponde alla giunzione tra manubrio e corpo, a livello dell’angolo sternale; l’ultima è visibile all’unione tra corpo e processo xifoideo.
  • La base, data dal margine superiore del manubrio, è ingrossata e presenta, sulla sua parte di mezzo, l’incisura giugulare. A lato di questa, in corrispondenza degli angoli della base, si trovano le due incisure clavicolari, dove lo sterno si articola con le clavicole.
     
  • L’apice è dato dal processo xifoideo che può avere la stessa direzione del corpo o decorrere, per varia estensione, inclinato in avanti o in dietro.

Sterno

Articolo crato il 25 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/sterno/
Twitter