Struttura dell’esofago

La parete dell’esofago presenta compiuta­mente quella organizzazione in tonache sovrap­poste che il canale intestinale mantiene fino alla sua terminazione. Si trovano cioè, dall’interno all’esterno, una tonaca mucosa, una tonaca sottomucosa, una tonaca muscolare e una tonaca avventizia.

La tonaca mucosa è sollevata in pieghe longi­tudinali alla cui formazione prende anche parte la sottomucosa; nell’organo non disteso il lume appare infatti stellato per la presenza di tali pie­ghe. La mucosa è costituita da un epitelio di rivestimento pavimentoso stratificato non cornei­ficato, da una lamina propria, connettivale den­sa, e da una muscularis mucosae con fascetti longitudinali che, particolarmente nel tratto in­feriore del condotto, assumono notevole spes­sore.
L’epitelio della mucosa esofagea continua in alto con quello della faringe, del quale, pur es­sendo più spesso, mantiene i caratteri (epitelio pavimentoso stratificato non corneificato). Alla superficie della mucosa si aprono i condotti escretori delle ghian­dole esofagee, di tipo mucoso, in genere piccole, localizzate nel­la sottomucosa, quindi all’esterno della muscu­laris mucosae. Spesso, attorno al condotto escretore di queste ghiandole sono ammassati linfociti che possono anche raccogliersi in pic­coli accumuli (noduli linfatici).
Nella lamina propria dell’esofago, soprattutto nella zona di transizione con lo stomaco, si trovano ghiando­le cardiali esofagee o aberranti, di struttura eguale a quella delle ghiandole della parte cardiale dello stomaco, e inoltre si possono osser­vare isole di mucosa gastrica. In entrambi i casi si tratta di eterotopie.

Nella tonaca sottomucosa, connettivale lassa, si trovano lobuli di ghiandole esofagee che sono tubuloacinose ramificate a secrezione mucosa.

La tonaca muscolare è formata da fibre striate nel terzo craniale dell’organo e successi­vamente da fibrocellule lisce. La muscolatura striata craniale è continuazione di quella della faringe; essa, come anche la muscolatura li­scia, si dispone in uno strato interno a fasci circolari e uno strato esterno a fasci longitu­dinali.

La tonaca avventizia è connettivale, con un ricco contingente di tessuto elastico.

Una tonaca sierosa è reperibile soltanto nel tratto addominale dove la parete anteriore e quelle laterali dell’esofago sono rivestite dal pe­ritoneo.

Mucosa esofagea

Struttura dell’esofago

Esofago di cane. Organizzazione generale della parete: sezione trasversale.
La parete dell’esofago mostra i costituenti caratteristici del canale alimentare: la tonaca mucosa, la tonaca sottomucosa, la tonaca muscolare e la tonaca avventizia.

La tonaca mucosa è formata da un epitelio pavimentoso pluristratificato (E) di rivestimento, da una lamina propria connettivale densa e dalla muscolaris mucosae (mm) costituita da piccoli fascetti di fibrocellule muscolari lisce.
La tonca sottomucosa (SM) risulta di connettivo lasso con un ricco corredo di vasi e di nervi ed accoglie le ghiandole esofagee, tubulo-acinose ramificate a secrezione mucosa, che non sono uniformemente distribuite.
La tonaca muscolare è organizzata in due strati: lo strato interno con fibre ad andamento circolare (Mc) e lo strato esterno con fibre ad andamento longitudinale (Ml), nel tratto craniale le fibre sono striate.
La tonaca avventizia (TA) è formata da uno strato di connettivo ricco di fibre elastiche e di vasi.
Da notare come la tonaca mucosa risulti sollevata in pieghe longitudinali alla cui formazione partecipa anche la tonaca sottomucosa.

Mucosa esofagea

Sezione longitudinale di esofago a maggiore ingrandimento.
Si possono notare i dotti escretori (DE) delle ghiandole esofagee (G) che attraversano la lamina propria (Lp) per sboccare nel lume dell’esofago.

La sezione è stata condotta nella zona craniale in quanto mostra una componente, nella tonaca muscolare (Mc), di fibre muscolari striate.

Fonte: Istituto di anatomia umana normale università degli studi di Bologna

Articolo creato il 22 luglio 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/struttura-dellesofago/
Twitter