Vasi e nervi della laringe

Le arterie della laringe sono, da ciascun lato, le arterie laringea superiore e cricoidea (rami dell’arteria tiroidea superiore) e l’arteria laringea inferiore (ramo della tiroidea inferiore).
Le vene della laringe fanno capo, per mezzo delle vene tiroidee superiori, alla giugulare interna e, per mezzo delle tiroidee inferiori, alle vene omonime.
I linfatici della laringe sono molto numerosi e possono essere suddivisi in due gruppi: quelli della parte sopraglottica che fanno capo ai linfonodi giugulari interni e quelli della parte sottoglottica che, con l’intermezzo dei linfonodi prelaringei e pretracheali, terminano nei linfonodi giugulari e inoltre in quelli sopraclaveari e sottosternocleidomastoidei.
I nervi della laringe provengono dal nervo laringeo superiore e dal nervo laringeo inferiore del vago. Il nervo laringeo superiore fornisce rami sensitivi a tutta la mucosa laringea e rami motori per il muscolo cricotiroideo; il nervo laringeo inferiore, esclusivamente motore, innerva tutti gli altri muscoli della laringe. I rami del vago contengono anche fibre dell’ortosimpatico toracolombare.

Nervi della laringe

Articolo creato l’11 gennaio 2012.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/vasi-e-nervi-della-laringe/
Twitter