Vasi e nervi dell’intestino crasso

Le arterie per il cieco e per l’appendice sono fornite dalla ileocolica, ramo dell’arteria me­senterica superiore. L’arteria ileoco­lica dà due rami cecali (anteriore e posteriore), l’arteria appendicolare e inoltre un’arteria ileale per la parte terminale dell’ileo e un’arteria coli­ca per il colon ascendente. Le arterie per il co­lon provengono dalla mesenterica superiore e dalla mesenterica inferiore. Esse sono: l’arteria colica destra, ramo della mesenterica superiore, l’arteria colica sinistra, ramo della mesenterica inferiore e l’arcata anastomotica tra questi due vasi (arteria colica media o arcata di Riolano).

Le vene del cieco e del colon fanno capo alle mesenteriche superiori e inferiori.

I linfatici cecocolici vanno ai linfonodi mesocolici.

I nervi per il cieco e il colon derivano dai plessi mesenterici superiore e inferiore.

Il retto riceve le arterie rettali superiore, me­dia e inferiore e inoltre rami minori dall’arteria sacrale media. L’arteria rettale superiore è un ramo della mesenterica inferiore. La rettale me­dia proviene dall’iliaca interna, mentre la rettale inferiore deriva dalla pudenda interna, ramo dell’iliaca interna.

Le vene sono la rettale superiore, le rettali medie e le rettali inferiori che drenano il plesso emorroidale, accolto nella tonaca sottomucosa del retto. La vena emorroidale superiore è af­fluente della vena porta, tramite la vena mesen­terica inferiore; le vene emorroidali medie e in­feriori sono invece affluenti della vena iliaca in­terna che fa capo al sistema della vena cava in­feriore. A livello del plesso emorroidario si sta­bilisce così un’anastomosi tra i sistemi della ve­na porta e della vena cava inferiore.

I linfatici della parte pelvica del retto vanno ai linfonodi anorettali e a quelli situati nel mesocolon ileopelvico; i linfatici dell’anello emor­roidario e della zona colonnare vanno ai linfo­nodi ipogastrici; i linfatici della regione anale si portano ai linfonodi anorettali e inoltre a quelli inguinali del gruppo mediale.

I nervi per l’intestino retto provengono dai plessi mesenterico inferiore, pelvico e pudendo.

Vascolarizzazione dell’intestino crasso

Articolo creato il 15 agosto 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/vasi-e-nervi-dellintestino-crasso/
Twitter