Vescichette seminali

Le vescichette seminali, che possono essere considerate come un diverticolo a fondo cieco della rispettiva ampolla deferenziale, sono due organi ghiandolari cavi, allungati, situati nella piccola pelvi fra la base della vescica e il retto, superiormente alla prostata. Essendo tipici organi bersaglio per gli ormoni androgeni, risulta­no molto piccole nel bambino e tendono ad atrofizzarsi nella vecchiaia.
Presentano una forma a cono leggermente appiattito in senso antero-posteriore con la su­perficie irregolarmente bozzuta e con la base (fondo) diretta in alto, in dietro e all’esterno; mediante il loro apice (collo) si uniscono alle ampolle deferenziali dando origine, da ciascun lato, al condotto eiaculatore attraverso il quale comunicano con l’uretra. Nel sogget­to adulto il loro maggior asse, obliquo in basso, in avanti e in dentro, misura 5-8 cm, la loro lar­ghezza massima raggiunge i 2,5 cm e il loro spessore oscilla fra 1 e 1,5 cm. La capacità varia da 3 a 6 ml.
Anteriormente le vescichette seminali sono applicate, con l’interposizione della fascia vescicale, sulla parte posteriore della base della vesci­ca; in vicinanza del loro fondo, fra vescica e ve­scichetta seminale, s’insinua la parte terminale del rispettivo uretere. Posteriormente sono in rapporto con la faccia anteriore dell’intestino retto, dal quale sono separate in basso dalla fa­scia rettovescicale e, più in alto, dal cavo perito­neale rettovescicale (di Douglas); soltanto la fac­cia posteriore del fondo delle vescichette semina­li è quindi rivestita da peritoneo. A causa del rapporto con il retto, questi organi possono es­sere palpati con l’esplorazione rettale. Medialmente sono costeggiate dal tratto terminale del rispettivo canale deferente il quale si dilata nel­l’ampolla; i due organi sono strettamente colle­gati da tessuto fibroso denso. Lateralmente sono in rapporto con il plesso venoso prostatico.

Vescichetta seminale

Articolo creato l’1 novembre 2011.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/vescichette-seminali/
Twitter