Muscoli del naso

I muscoli del naso comprendono il muscolo nasale e il muscolo dilatatore delle narici.

  • Il muscolo nasale, con la sua contrazione, comprime la parete laterale del naso, restringendo la narice e il vestibolo.
    È formato da una parte trasversa (muscolo trasverso del naso) e da una parte alare (muscolo mirtiforme). L’origine delle due parti è comune, dai gioghi alveolari dei denti incisivi e canini superiori e dalla fossetta incisiva.
    La parte trasversa, che ha origine più lateralmente, ricopre la parte posteriore dell’ala del naso e si fissa al dorso del naso mediante un’aponeurosi che si unisce a quella del lato opposto.
    La parte alare si porta alla cute dell’estremità posteriore del setto mobile e della narice.
  • Il muscolo dilatatore delle narici origina dal contorno laterale dell’apertura piriforme e si porta in alto e in fuori per inserirsi alla cute che riveste il margine inferiore dell’ala del naso.
    Contraendosi, sposta lateralmente l’ala del naso dilatando la narice e il vestibolo.

Muscoli del naso, muscolo nasale, muscolo dilatatore delle narici

Articolo creato il 20 febbraio 2010.
Ultimo aggiornamento: vedi sotto il titolo.

Articolo utile? Condividilo!
RSS
Seguimi con e-mail
Facebook
Google+
https://medicinapertutti.altervista.org/argomento/muscoli-del-naso/
Twitter
Precedente Articolazione radio-ulnare distale Successivo Tessuto nervoso